13 aprile 2018

Il 25 aprile liberiamoci dalla UE! Luca Massimo Climati

http://www.linterferenza.info/
Risultati immagini per 25 aprile immagini

Come patrioti Costituzionali riteniamo di dare una valenza attuale e concreta alla festa della LIberazione.
Il 25 aprile del 1945 il CLN Alta Italia dava il segnale per l’insurrezione armata Popolare contro gli occupanti nazisti ed i loro guardaspalle repubblichini.
Non si può certo equiparare chi combatteva per la Patria e l’indipendenza dall’occupante straniero e chi in cerca d’avventure o soggiogato da una propaganda negativa sosteneva gli aguzzini del nostro Popolo.
Non possiamo di certo eludere la realtà storica e la condanna del ventennio fascista che ci ha condotto alla doppia catastrofe della guerra e della perdita ,dal 1943, della relativa Sovranità Nazionale totale, ma dobbiamo guardare oltre la prospettiva del secolo passato.
Cosa nella realtà rappresenta una continuazione in altre sembianze di ciò che opprimeva il nostro Popolo, sia nel ventennio, che nell’ imposta monarchia sabauda, che nell’oppressione oscurantista pre-risorgimentale? Oggi il nostro principale oppressore-affamatore si chiama Unione Europea, Euro-moneta, BCE, finanz-capitalismo e potere delle multinazionali e della evoluzione della espressione di controllo geopolitico di riferimento NATO.
Ecco perché intendiamo commemorare un 25 aprile per una nuova Liberazione dal giogo imperialista UE, che tutti sottomette ed uniforma in una sudditanza letale per il benessere ed il futuro del nostro e di altri Popoli, soprattutto dell’area del Mediterraneo e dell’Europa Meridionale, fuori dagli assi del relativo privilegio franco-renano–o degli interessi del Regno Unito.
Nel rispetto dei patrioti partigiani caduti nel passato :.per riconquistare una grande primavera di libertà :
il 25 Aprile organizziamo 10 – 100- 1000 occasioni per esprimere la nostra ferma volontà di liberarci dalla U.E..
Facciamo appello ai singoli ed agli organismi sovranisti costituzionali o impegnati nelle lotte locali o nazionali e nelle vertenze di resistenza al capitale finanziario, alle multinazionali, a tutti i sinceri democratici che intendono sottoscrivere questo primo comunicato insieme a noi..
12/4/2018
Centro studi per la promozione del Patriottismo Costituzionale
Patriottismo Costituzionale Etruria meridionale
Associazione “Cerveteri Libera”
Anselmo Cioffi
Roberto Scorzoni
Angela Matteucci
Vadim Bottoni
Firma ed adesione ,sia come strutture, comitati o singoli :
( su facebook specificare oltre il like ,con il commento, l’eventuale firma ed adesione )