4 ottobre 2017

LA MIA NUOVA PUBBLICAZIONE ----- Mariano Orrù (caneliberonline2)

Un viaggio a ritroso nel tempo a testimonianza di semplici, sane e goliardiche
avventure di personaggi sconosciuti negli sconfinati paesi e villaggi... che oltre al
divertimento per la popolazione sono stati, nonostante la gravità del periodo, dei
veri e propri eroi dello sport, regalando momenti indimenticabili e dando lustro ai
loro paesi di appartenenza.
La modernità e la tecnologia hanno soffocato il fenomeno e hanno messo fine a
questi epocaliavvenimenti.

Non poteva, pertanto, mancare, ad un certo punto dell’opera, una marcatacriticasocio-politica, in difesa della terra e dei contadini, della fabbrica e degli operai, quale sintesi filosofico-dialettica del racconto, di marxiana e gramsciana memoria.
L'autore spigoloso nella ricerca, oltre a descriverne la grande avventura, delizia il tutto riscoprendo anche l'infanzia del protagonista, il legame infantile, adolescenziale non poteva che far scaturire un personaggio così interessante.-----Mariano Orrù.